Attenzione! I truffatori della rete puntano forte sulla crescita degli acquisti on line seguita al periodo di quarantena. E ripropongono un grande classico del raggiro. A cambiare è soltanto l’esca, via sms. Il messaggio cita: “Si richiede di versare 2 euro per sbloccare il pacco in spedizione, inserendo tutti i dati della carta di credito”, è il messaggio che un elevatissimo numero di utenti dell’ecommerce sta ricevendo in questi giorni. Si tratta dell’ennesima ondata di smishing, avverte la Polizia postale, ovvero il tentativo di carpire dati attraverso annunci-trappola affidati a questo tipo di messaggistica.

Gli esperti della postale, raccomandando ancora una volta di “non cliccare sui link indicati nei messaggi” e di “non inserire mai i propri dati personali, a maggior ragione i dati delle nostre carte di credito”.

Fonte: www.repubblica.it

Pin It on Pinterest

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire
funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul
modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web,
pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che
hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare il nostro sito web. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi